Immobiliare Online Lab - Le strategie di Andrea Ballato

Andrea Ballato

"NELLA MENTE DI UN FUNNEL MARKETING MANAGER IMMOBILIARE" Le strategie che ti sto offrendo sono straordinariamente PRATICHE! Inizia ad esplorare il marketing professionale con audio veloci e focalizzati sul mondo del settore immobiliare. Qui trovi le conoscenze che tutti i giorni mi aiutano a trovare nuovi clienti alle mie agenzie immobiliari partner. read less

Se sei un agente immobiliare non Investire su Youtube
30-09-2022
Se sei un agente immobiliare non Investire su Youtube
Per quanto ritenga YouTube una piattaforma meravigliosa, che al mio business tornerebbe utilissima, nutro seri dubbi per quasi tutta la categoria di agenti immobiliari.Il modello di business delle agenzie immobiliari è un B2C a livello locale……attività per la quale non riesco a trovare i vantaggi del un consumatore di informarsi con YouTube.Che poi, anche se il consumatore ne traesse un beneficio……sei sicuro di ottenerlo anche tu che hai investito tempo energie e denaro per investire in questo canale?Ipotizziamo solo per un attimo che un potenziale proprietario a Carpi abbia l’esigenza di distinguere “il rogito dal preliminare”……anziché cercare su Google si sposta su YouTube e digita la ricerca…Succede che viene proposto il video più indicizzato in Italia sull’argomento e compare un agente immobiliare di Firenze……che vantaggio avrebbe l’agente immobiliare di Firenze che per caso si è indicizzato con tale contenuto?Perché è proprio questo quello che nel mio immaginario avverrebbe….Le principali ragioni proposte per andare su YouTube sono “Autorevolezza” e “Nuovo motore di Ricerca” quindi siete davvero così sicuri che sia utile anche per voi?Io non ne sono sicuro, ma vorrei sapere anche il vostro punto di vista rispetto le riflessioni che condivido nel video.Al contrario, sponsorizzare su YouTube, geolocalizzando il video, lo trovo molto attuale come strategia e fonte di traffico……a patto che il contenuto video sia di altissimo livello!
Come creare il tuo posizionamento vincente
09-09-2022
Come creare il tuo posizionamento vincente
INCARICHI, CLIENTI, PROVVIGIONI PIENE E ACQUISIZIONE AUTOMATICA SONO DA SEMPRE POSSIBILI!Questo post è probabilmente il più importante pubblicato fino ad oggi nella community…Gli obiettivi sopra citati sono risultati che tutti possono ottenere, a patto che si faccia bene una cosa… IL POSIZIONAMENTO!… iniziate oggi a costruire un posizionamento vincente per domani.Anzi, non un solo posizionamento, bensì 2…Nella professione di agente immobiliare, il posizionamento ha infatti un doppio binario……in quanto si tratta di una professione dall’identità promiscua, nella quale vita personale e professionale sono intrecciate in modo indissolubile.Ecco perché lavorare anche sul riconoscimento personale risulta essere una strategia efficace.Cercare di essere felici nella vita privata, sarà il miglior modo per comunicare successo…… questa sarà la vera sfida e l’idea differenziante del posizionamento personale.Per quanto riguarda, invece, il POSIZIONAMENTO professionale la sfida non sarà più semplice della prima…Per questo motivo, nel video vi racconto come ho organizzato il mio posizionamento e quello dei miei clienti.Se provate affetto per il lavoro che svolgete ogni giorno, dovete assolutamente guardare questo video……prendersi cura del proprio posizionamento è una forma di affetto e valorizzazione verso se stessi.Perché dico così ?Il posizionamento corrisponde alla vostra reputazione, a quell’idea vincente di voi che sarete riusciti a inserire nella mente delle persone.In virtù di questo, possiamo dire che tutti voi avete già un posizionamento, in quanto tutti hanno già un’opinione di voi……la sfida del marketing è controllare e manipolare l’opinione delle persone rispetto al vostro brand.E con tutta la fatica che quotidianamente fate, la reputazione deve essere la cosa più cara alla quale tenere.Dopo questo finale strappa lacrime, ma nel quale credo, concludo dicendo che nessuno può sostituirsi a voi in questo lavoro.Professionisti come me, possono solo aiutarvi a individuare e accelerare la divulgazione della vostra identità, ma la leadership resta sempre vostra e la sfida spetta ad ognuno di noi, noi che abbiamo scelto di fare gli imprenditori.
Prendere più incarichi è davvero un obiettivo?
02-09-2022
Prendere più incarichi è davvero un obiettivo?
Nei primi mesi dell’anno ho avuto un paio di campagne che hanno performato diversamente dalle aspettative(meno bene) e la cosa mi ha tormentato……sono abituato a convivere con strategie al limite della perfezione, sia concettualmente che tecnicamente.ALLORA PERCHÈ IN QUEI 2 CASI IL MIO CLASSICO LAVORO, FATTO A REGOLA D’ARTE, NON STAVA ANDANDO COME VOLEVO?In realtà stava funzionando ma lo stavo giudicando dalla prospettiva sbagliata……avevamo mirato all’obiettivo sbagliato e quindi chiedevamo al marketing qualcosa di impossibile.Un pò come la bellissima frase di Albert Einstein…“Ognuno è un genio, ma se si giudica un pesce dalla sua capacità di arrampicarsi sugli alberi, lui passerà l’intera vita a credersi stupido”È proprio quello che stava succedendo alle nostre campagne, quello che succede ogni volta che si confondono gli obiettivi strategici con quelli aziendali…Non puoi raggiungere gli obiettivi aziendali facendo un’azione, ma devi prima passare da risultati intermedi, quelli che a me piace chiamare con l’inglesimo del marketing “Goal”.Quasi sempre, quando parlo con un’agenzia Immobiliare ciò che mi viene richiesto è PRENDERE PIÙ INCARICHI……Questa esigenza è un processo, e in alcuni casi anche io sono cascato nell’illusione di poterla trattare come un’azione.Nel video racconto come aumentare i risultati differenziando in modo saggio gli obiettivi aziendali da quelli strategici……Ti stai chiedendo qualche esempio di quest’ultimi?Restyling brandIscrizione newsletterCreazione pubblicoRichieste appuntamentiAumento notorietàEducazione ArgomentoLancio offertaRicerca di mercatoCostruzione community